Comprendere la gestione delle preferenze e del consenso

Vorresti sapere di più sugli avvisi per i cookie e le richieste di consenso? Continua a leggere per capire cosa sono e come LiveRamp può aiutarti ad assumere il controllo dei tuoi dati.

Cosa significano per me “preferenze” e “gestione del consenso”?

La gestione del consenso e delle preferenze ti consente di prendere il controllo della tua esperienza online.

icon

Controlla i tuoi dati

La gestione delle preferenze e del consenso ti consente di scegliere con chi condividere i tuoi dati e a quale scopo.

icon

Aumenta la trasparenza

Scopri di più su come e dove sono utilizzati i tuoi dati, e per quali scopi.

icon

Esercita i tuoi diritti

Valuta le tue opzioni in materia di trattamento dei dati e scopi di condivisione.

wavelines-green

Cos’e’ una tecnologia di gestione del consenso e delle preferenze?

Un modo per prendere il controllo nelle tue mani

Una soluzione per la gestione del consenso e delle preferenze aiuta le aziende a rispettare il tuo diritto di sapere quando sono raccolti i tuoi dati e con chi sono condivisi. E lo fa informandoti e registrando le tue scelte sull’utilizzo dei tuoi dati.

Come sono raccolti i tuoi dati online?

Tramite le informazioni fornite da te o i cookie

In genere, i dati vengono forniti dalla persona stessa, ad esempio quando ci si registra a un servizio, o vengono raccolti attraverso i cookie. I cookie sono piccoli frammenti di codice salvati nel tuo browser, che possono servire a diversi scopi. Tra i più comuni, c’è il salvataggio delle informazioni di accesso o il miglioramento della pertinenza degli annunci pubblicitari.

Perché le aziende utilizzano i dati?

Per fare in modo che internet resti gratuito

Le aziende utilizzano i dati raccolti per migliorare i loro prodotti, offrendo all’utente medio di internet una buona esperienza a un costo molto basso o nullo. Molte aziende online si sostengono grazie alla pubblicità e, quando si tratta di monetizzarla, e’ una strada a doppio senso. Gli inserzionisti vogliono utilizzare i propri dati per raggiungere clienti nuovi ed esistenti, mentre i proprietari dei siti usano i dati che possiedono per aiutarli a raggiungere questi obiettivi. Un meccanismo che consente a molti proprietari di siti di continuare a offrire contenuti gratuitamente.