Identity

I cookies ottengono una tregua, ma non c’è mai stato un momento migliore per abbandonarli

July 28, 2022  |   LiveRamp

Oggi Google ha annunciato l’estensione delle finestre di test per le API Privacy Sandbox e il rinvio a metà del 2024 della scadenza per la disattivazione dei cookie di terze parti in Chrome. LiveRamp offre oggi agli editori e ai marchi risultati migliori – ritardare il passaggio per la fine dei cookie significa solo continuare a ingannare te stesso per ottenere prestazioni migliori. Diamo un’occhiata al panorama del settore: Safari, Firefox e Microsoft Edge rappresentano collettivamente il 45% di Internet, e questo Internet è senza cookie. La CTV è senza cookie. Il mobile in-app è senza cookie e sta subendo una riduzione del segnale. Chrome è rimasto l’ultimo browser a rimuovere i cookie. Per i professionisti del marketing e gli editori, questo significa poter trovare notevoli vantaggi passando a soluzioni senza cookie il prima possibile, invece di aspettare l’ultimo momento. 

Un gran numero di editori e marketer ha già scoperto i vantaggi della transazione con il nostro RampID globale e omnichannel. Il moderno servizio di verifica, Sincera, ha recentemente rilevato che RampID ha la più grande impronta attiva senza cookie di tutti gli ID presenti sul mercato, con un assorbimento del 70% del suo ID nel bidstream (ovvero ID che sono sia distribuiti agli editori che utilizzabili dagli inserzionisti). Inoltre, LiveRamp ha più domini di editori di qualsiasi altro identificatore autenticato.

Prepararsi al futuro senza cookies è più facile che mai

Il passaggio a LiveRamp consente di beneficiare della scala dei cookie di terze parti finché esistono ancora e di raggiungere i consumatori in ambienti già privi di cookie. È facile come premere un interruttore all’interno del vostro DSP (Demand Site Platform) o SSP (Supply Side Platform), o implementare un semplice codice.

Ora lo stiamo rendendo più facile che mai: per i marketer di LiveRamp che utilizzano una delle nostre DSP abilitate a RampID, stiamo avviando una nuova iniziativa per aggiornare tutte le attivazioni e utilizzare RampID nei prossimi mesi, il che significa che quasi tutti i brand di LiveRamp acquisteranno l’inventario ATS (Authenticated Traffic Solution)  per impostazione predefinita. Volete effettuare il passaggio oggi stesso? Inviate un’e-mail a ats@liveramp.com e provvederemo subito alla migrazione del vostro account.

Siamo pronti per un futuro senza cookies, a livello globale

LiveRamp e i suoi partner hanno collaborato negli ultimi anni per trovare un modo migliore per gli inserzionisti di connettersi e personalizzare il percorso dei consumatori attraverso il web aperto, il mobile, la CTV e le piattaforme sociali. La nostra soluzione di traffico autenticato (ATS) è costruita sulla identità di eccellenza di LiveRamp ed è radicata nella fiducia e nella trasparenza dei consumatori. Siamo sulla buona strada per più che raddoppiare la nostra scala ATS nel corso del prossimo anno, con l’intenzione di espandere l’ATS a 100 Paesi entro la fine del 2023.

  • Il 48% del tempo trascorso dai consumatori sull’open web riguarda domini che sono – o saranno – attivi con ATS, sbloccando una scala critica per gli editori e i marketer globali. 
  • L’89% del tempo viene trascorso invece su siti e piattaforme social integrati con LiveRamp sulla base di ATS o delle nostre integrazioni dirette e senza cookie per gli editori. Ciò significa che un marketer che lavora con LiveRamp può trovare il 95% della popolazione statunitense attraverso le varie integrazioni – il tutto senza bisogno di cookie di terze parti, ID di dispositivi mobili o indirizzi IP.
  • ATS è l’unica soluzione globale, people-based e priva di cookie, attiva in Nord America, UE, APAC e LATAM. ATS è lo strumento di fiducia utilizzato da editori e marketer di tutto il mondo. 

LiveRamp offre le migliori prestazioni per i marketer

Oltre agli editori, i marketer di tutto il mondo raggiungono regolarmente risultati commerciali migliori con gli ATS. Danone e altri marchi globali possono testimoniare risultati migliori per le loro campagne, così come il nostro rapporto Total Economic Impact™ sull’ATS, commissionato da Forrester.

  • Secondo una ricerca indipendente, LiveRamp ATS consente un aumento del 340% del ROI su un periodo di 3 anni rispetto a quanto non accada utilizzando i cookie.
  • Recentemente, una grande banca statunitense che ha implementato una campagna utilizzando l’ATS, ha registrato il 23% del pubblico raggiunto su browser senza cookie, come Safari e Firefox, e il 13% del pubblico disponibile solo su browser senza cookie.
  • Un grande magazzino statunitense, che ha attivato campagne people-based su RampID per indirizzare il suo pubblico di fascia alta, ha scoperto che il marketing people-based ha portato a un aumento del 130% delle visite in negozio e del 19% del tasso di click-through.

Per saperne di più su ATS e RampID, contatta ats@liveramp.com.